Product was successfully added to your shopping cart.
Funzione principale
Sostiene la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare
Beneficio aggiuntivo
Sostiene la salute del cuore e favorisce il rilassamento
Caratteristiche distintive
Sapore amaro

CORVIS 200 ml liquido analcolico

Breve descrizione

Integratore alimentare a base di erbe, carnitina, sali minerali e vitamine. Biancospino, cardiaca, rosmarino, lapacho, vite rossa e zenzero promuovono la regolare funzionalità dell’apparato cardiovascolare. Inoltre, passiflora e valeriana favoriscono il rilassamento in caso di stress.
26,90 €

Disponibilità: Disponibile

Farmadati: 925949341
20 dosi da 10 ml
Formato disponibile: 200 ml
CERCA SU AMAZON
CERCA SU SHOPPING

*Dr. Giorgini non effettua vendita diretta ai Consumatori ma inoltra a siti con prodotti gestiti da Clienti

  TROVA PUNTO VENDITA

Le recensioni sono opinioni personali dei clienti e i risultati possono variare da persona a persona in base a diversi fattori.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Consigli d'uso

Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (10 ml) diluito in acqua calda o fredda, una o due volte al giorno in qualunque momento (da 10 a 20 ml al giorno); mescolare e dolcificare a piacere. Se desiderato, la dose giornaliera può essere diluita in una bottiglia d’acqua da consumare nell’arco della giornata. Agitare prima dell’uso. Misurino graduato incluso nella confezione.

Formato

200 ml / Liquido analcoolico

Dosi

20 dosi da 10 ml

Informazioni per rivenditori

Codice Articolo:SERICORVIS200A
Codice EAN: 8058150021057
Farmadati: 925949341

Informazioni aggiuntive

L’estrazione delle piante eseguita da noi in azienda viene effettuata sottovuoto e a bassa temperatura per preservare integri tutti i principi attivi e nutritivi. l’eventuale presenza di resine e oli essenziali in superficie e/o di sedimento sul fondo sono indice di qualità del prodotto, infatti essi costituiscono la frazione insolubile del fitocomplesso.

Avvertenze

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. 

Ingredienti

Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, biancospino (Crataegus oxyacantha) fiori, foglie e frutti, cardiaca (Leonurus cardiaca) erba con fiori, magnesio cloruro, (L-)carnitina, passiflora (Passiflora incarnata) erba con fiori, valeriana (Valeriana officinalis) radici, lapacho o pau d’arco (Tecoma curialis o Tabebuia avellanedae) cortecce, rosmarino (Rosmarinus officinalis) foglie, vite rossa (Vitis vinifera) foglie, rosa canina (Rosa canina) frutti E.S. (titolato al 70% in vitamina C), magnesio citrato, zenzero (Zingiber officinalis) rizomi, acerola (Malpighia glabra) frutti E.S. (titolato al 50% in vitamina C), vitamina B3 (nicotinamide), vitamina B1 (tiamina), vitamina B5 (pantotenato di calcio), vitamina B6 (piridossina), vitamina B2 (riboflavina), acido folico, biotina, vitamina B12 (cianocobalamina).

Tabella nutrizionale

Legenda

E.S.= Estratto secco. NRV= Valore nutritivo di riferimento.

Informazioni sugli ingredienti per gli addetti del settore

«Biancospino (Crataegus oxyacantha) fiori e foglie. Azione. Anti-aritmica, cardio-tonica, cardio-protettiva, coronaro-dilatatrice, sedativa, ipotensiva, favorente il sonno, stabilizzante il collagene, anti-ossidante

Una delle piante più importanti per il cuore: riduce i battiti, stimola la contrattilità delle fibre, aumenta l’apporto di sangue – e quindi di ossigeno ai tessuti cardiaci e alle coronarie. L’azione, nel suo complesso, risulta utile nel cuore senile, nell’insufficienza cardiaca iniziale, nell’angina pectoris e nelle forme leggere di aritmia… Il Biancospino possiede anche un’azione sedativa utile nell’agitazione, nell’insonnia e nei disturbi nervosi associati a palpitazioni.

Il Biancospino associa l’azione anti-ipertensiva, anche non forte, con il tropismo [nutrizione] per il muscolo cardiaco. Queste azioni combinate ne fanno un fito-terapico importante, considerato che l’infarto al ventricolo sinistro è spesso una tipica conseguenza dell’iper-tensione prolungata [specialmente “la minima”]»[1].

«Cardiaca (Leonorus cardiaca)… si attribuisce attività sedativa a livello generale e cardiaco. L’azione sedativa viene paragonata a quella della Valeriana… A livello dell’apparato cardio-circolatorio agisce determinando vaso-dilatazione, ipotensio-ne e rallentamento della frequenza cardiaca. La diastole aumenta. Tali peculia-rità rendono il suo utilizzo particolarmente interessante nel trattamento delle nevrosi cardiache e nell’angina di petto (contribuisce ad attivare l’irrorazione coronarica), ove determina una rapida attenuazione del dolore.

P.Belaiche ha attuato una sperimentazione, durata sei mesi, su 64 pazienti affetti da alterazione del ritmo causato da stress: tali crisi erano accompagnate da astenia, angoscia, insonnia, oppure presentavano extra sistole ventricolari isolate. La pianta dimostrò di essere in grado di manifestare azione sedativa, anti-adrenergica e anti- spasmodica… è in grado di determinare: 1. azione sedativa e ansiolitica a livello generale; 2. diminuzione dell’iper-eccitabilità (formicolii dell’estremità, crampi, astenia); 3. nessuna azione sull’induzione del sonno; 4. netta azione tonica; 5. Attenuazione o scomparsa della sintomatologia funzionale a livello cardiaco»[2].

«I livelli di Magnesio sono bassi nei pazienti affetti da ischemia del miocardio, spasmi delle arterie coronarie, prolasso della valvola mitrale e  tachi-aritmie cardiache. Sia prima, sia durante, sia dopo un infarto del miocardio sono stati osservati bassi livelli di Magnesio nei tessuti e nel sangue…»[3].

«E’ proprio il Magnesio anche l’elemento chiave nella regolazione del battito cardiaco… La carenza di Magnesio provoca svariati effetti tutti disastrosi… ad esempio i mitocondri [che producono l’energia per tutto il corpo] non sono più in grado di lavorare…»[3].

 

[1] Francesco Perugini Billi, Manuale di fitoterapia, Edizioni Junior.
[2] Enrica Campanini, Dizionario di fitoterapia e piante medicinali, Tecniche Nuove.
[3] Joseph E. Pizzorno jr, Micheal T, Murray, Trattato della medicina naturale, Edizioni Red.
[4] J.I. Rodale e Collaboratori, Il libro completo dei minerali per la salute, Aldo Martello – Giunti Editore.

ATTENZIONE

La documentazione contenuta in questa sezione è RISERVATA solamente a persone qualificate nei settori della medicina, dell’alimentazione o della farmacia (Art.6 – D.Lgs 111/92, recepimento Direttiva CEE 89/389) e non ha in alcun modo funzione pubblicitaria. Le informazioni in essa veicolate sono fornite a puro scopo illustrativo ed informativo generale, destinato esclusivamente al professionista per suo stretto uso personale e non dovrà, in alcun modo servire per usi pubblicitari, né dovrà mai essere destinata al pubblico.

È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei documenti contenuti in questa sezione. Se ne diffida la divulgazione al pubblico sia totale, che parziale e l’uso al di fuori della pura consultazione da parte del professionista. Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge. L’Azienda SER-VIS s.r.l. non sarà in nessun caso responsabile per eventuali danni derivanti dall’utilizzo o dai risultati di un utilizzo diverso di tali informazioni.

Avvertenze: si ricorda che in generale gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata, né tantomeno vanno ad essi attribuite funzioni preventive o curative. La loro azione, infatti, si limita all’integrazione nutrizionale e/o al coadiuvare il mantenimento delle normali e sane funzioni fisiologiche. Pertanto, in presenza di sintomatologie patologiche o presunte tali, si invita sempre a consultare il parere del medico, il quale potrà valutare il possibile utilizzo concomitante di un integratore, a fronte delle sue funzioni nutritive o coadiuvanti specifiche.