Product was successfully added to your shopping cart.
Funzione principale
Formazione dei globuli rossi e trasporto dell'ossigeno
Beneficio aggiuntivo
Favorisce la rigenerazione dei tessuti (antinvecchiamento)

CLOROFILLVIS 200 ml liquido analcoolico

Breve descrizione

Integratore alimentare a base di avena, clorofilla, sali minerali e vitamine. In particolare, il ferro contribuisce al trasporto di ossigeno nell’organismo e, insieme alle vitamine B6 e B12, sostiene la normale formazione dei globuli rossi. Con l’aggiunta di vitamina C che accresce l’assorbimento di ferro e vitamina B2 che ne promuove il metabolismo; queste ultime, insieme a manganese, selenio, zinco e vitamina E aiutano a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.
Formazione dei globuli rossi e trasporto dell'ossigeno
26,90 €

Disponibilità: Disponibile

Farmadati: 925928259
20 dosi da 10 ml
Formato disponibile: 200 ml
CERCA SU AMAZON
CERCA SU SHOPPING

*Dr. Giorgini non effettua vendita diretta ai Consumatori ma inoltra a siti con prodotti gestiti da Clienti

  TROVA PUNTO VENDITA

Le recensioni sono opinioni personali dei clienti e i risultati possono variare da persona a persona in base a diversi fattori.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Consigli d'uso

Si consiglia l’assunzione di 10 ml diluiti in acqua, una o due volte al giorno in qualunque momento (da 10 a 20 ml al giorno); mescolare e dolcificare a piacere. Se desiderato, la dose giornaliera può essere diluita in una bottiglia d’acqua da consumare nell’arco della giornata. Agitare prima dell’uso. Misurino graduato incluso nella confezione.

Formato

200 ml / Liquido analcoolico

Dosi

20 dosi da 10 ml

Informazioni per rivenditori

Codice Articolo:SERICLORO200ML
Codice EAN: 8058150020920
Farmadati: 925928259

Informazioni aggiuntive

L’estrazione delle piante eseguita da noi in azienda viene effettuata sottovuoto e a bassa temperatura per preservare integri tutti i principi attivi e nutritivi (fitocomplesso). L’eventuale presenza di resine e oli essenziali in superficie e/o di sedimento sul fondo sono indice di qualità del prodotto, infatti essi costituiscono la frazione insolubile del fitocomplesso. Conservare il prodotto fuori dal frigorifero anche dopo l'apertura. Prodotto adatto ai vegani.

Avvertenze

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età.

Ingredienti

Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, avena (Avena sativa) sommità, vitamina C (magnesio ascorbato), clorofilla idrosolubile di origine naturale (sodio-magnesio clorofillina), ferro gluconato, potassio bicarbonato, zinco gluconato, vitamina E (acetato di DL-α-tocoferile), vitamina B3 (nicotinamide), manganese gluconato, sodio borato, vitamina B5 (pantotenato di calcio), vitamina A (acetato di retinile), gelificante: gomma xantana; edulcoranti di origine naturale: glicosidi steviolici (E960) estratti da foglie di stevia e taumatina (E957) estratta da frutti di katemfe; vitamina B6 (piridossina), vitamina B1 (tiamina), vitamina D3 (colecalciferolo), vitamina K1 (fillochinone), vitamina B2 (riboflavina), vitamina B12 (cianocobalamina), cromo cloruro, acido folico, biotina, potassio ioduro, sodio molibdato, sodio selenito.

Dolcificato con edulcoranti di origine naturale.

Tabella nutrizionale

Legenda

NRV= Valore nutritivo di riconoscimento.

Informazioni sugli ingredienti per gli addetti del settore

«Avena (Avena sativa) sommità verdi fresche. Usi comuni. Aumentare il testosterone, l’energia, la forza muscolare, l’ipertrofia muscolare; curare la disfunzione erettile. Recensione. Agisce come stimolante, anti-spasmodico, anti-micotico [anti-fungino], anti-ossidante, afrodisiaco e anti-infiammatorio (quando applicato esternamente sulla pelle)… Sembra che l’Avena, se somministrata in modo adeguato, potrebbe essere utilizzata nelle prestazioni sportive»[1].

«La Clorofillina stimola le cellule aiutando la rigenerazione dei tessuti e facendo aumentare la produzione di emoglobina e i globuli rossi… aumenta la resistenza delle cellule in modo che viene controllata la digestione enzimatica delle membrane cellulari da parte dei batteri invasori o delle loro tossine. Sembra che la Clorofilla dissoci la CO2, determinando la liberazione dell’ossigeno che inibisce i batteri anaerobi. Si raccomanda un delicato lavaggio vaginale con Clorofilla in tutti i casi di malattia infiammatoria pelvica per aumentare o diminuire l’inevitabile popolazione di batteri anaerobici e per migliorare lo stato di salute cervicale e, possibilmente, del tratto superiore. Questi tessuti vanno mantenuti sani per ridurre il rischio di infertilità o gravidanza ectopica… i casi di leucorrea grave sono risolti praticamente sempre con poche applicazioni di Clorofilla. Ha proprietà battericide…»[2].

«La Carnosina ha dimostrato di possedere importanti proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie, per aumentare la capacità di guarigione, migliorare il sistema immunitario e per fornire effetti anti-invecchiamento. Inoltre, inibisce la glicazione [come fa anche l’Acido α-lipoico], una reazione proteico-zuccherina distruttiva che si verifica nell’organismo e che contribuisce all’invecchiamento, attraverso la distruzione del tessuto connettivo, una perdita di elasticità e una diminuzione della idratazione cellulare»[3].

«La Carnitina  è il composto vitamino-simile responsabile del trasporto dei grassi nelle unità cellulari di produzione di energia: i mitocondri.

Diverse condizioni patologiche possono beneficiare della somministrazione di Carnitina. La maggior parte degli studi clinici, tuttavia, si è concentrata sulla sua efficacia in numerose malattie cardiovascolari, nel potenziamento delle performance fisiche, nel  morbo di Alzheimer, nella senescenza, nelle patologie renali e nell’emodialisi. La capacità della Carnitina di migliorare la tolleranza all’esercizio fisico e la performance fisica non si manifesta solo nei cardiopatici, anche i soggetti sani e gli atleti possono giovarsi degli integratori di Carnitina. Come il miocardio anche i muscoli scheletrici dipendono da un adeguato apporto di Carnitina per un’efficiente utilizzazione degli acidi grassi»[4].

 

 

[1] Antonio J, Kalman D, Stout J R., Greenwood M, Willoughby D S., Haff G. G., Essentials of sport nutrition and supplements, Humana Press.
[2] Joseph E. Pizzorno jr., Michael T. Murray, Trattato di medicina naturale, Red Edizioni.
[3] Mauro G. Di Pasquale, Aminoacids and Proteines for the Athlete, second edition, CRC Press.
[4] Michael T. Murray, Guida medica agli integratori alimentari, Red Edizioni.

ATTENZIONE

La documentazione contenuta in questa sezione è RISERVATA solamente a persone qualificate nei settori della medicina, dell’alimentazione o della farmacia (Art.6 – D.Lgs 111/92, recepimento Direttiva CEE 89/389) e non ha in alcun modo funzione pubblicitaria. Le informazioni in essa veicolate sono fornite a puro scopo illustrativo ed informativo generale, destinato esclusivamente al professionista per suo stretto uso personale e non dovrà, in alcun modo servire per usi pubblicitari, né dovrà mai essere destinata al pubblico.

È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei documenti contenuti in questa sezione. Se ne diffida la divulgazione al pubblico sia totale, che parziale e l’uso al di fuori della pura consultazione da parte del professionista. Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge. L’Azienda SER-VIS s.r.l. non sarà in nessun caso responsabile per eventuali danni derivanti dall’utilizzo o dai risultati di un utilizzo diverso di tali informazioni.

Avvertenze: si ricorda che in generale gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata, né tantomeno vanno ad essi attribuite funzioni preventive o curative. La loro azione, infatti, si limita all’integrazione nutrizionale e/o al coadiuvare il mantenimento delle normali e sane funzioni fisiologiche. Pertanto, in presenza di sintomatologie patologiche o presunte tali, si invita sempre a consultare il parere del medico, il quale potrà valutare il possibile utilizzo concomitante di un integratore, a fronte delle sue funzioni nutritive o coadiuvanti specifiche.