Product was successfully added to your shopping cart.
Funzione principale
Elimina i gas intestinali contrastando flatulenza e meteorismo
Beneficio aggiuntivo
Utile in caso di alitosi

CARBO COMPOSITUM-T 225 pastiglie

Breve descrizione

Il carbone attivo contribuisce alla riduzione dell’eccessiva flatulenza post-prandiale*. Con l’aggiunta di oli essenziali che favoriscono l’eliminazione dei gas intestinali e promuovono, insieme a centaurea e genziana, la funzione digestiva. I fermenti lattici, inoltre, sono utili per riequilibrare la flora batterica intestinale.
*L’effetto benefico è ottenibile con l’assunzione di almeno 1 g 30 minuti prima del pasto e di 1 g subito dopo.
19,90 €

Disponibilità: Disponibile

Farmadati: 922664949
225 pastiglie da 400 mg (37,5 dosi da 6 pastiglie)
Formato disponibile: 90 g
CERCA SU AMAZON
CERCA SU SHOPPING

*Dr. Giorgini non effettua vendita diretta ai Consumatori ma inoltra a siti con prodotti gestiti da Clienti

  TROVA PUNTO VENDITA

Le recensioni sono opinioni personali dei clienti e i risultati possono variare da persona a persona in base a diversi fattori.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Consigli d'uso

Si consiglia l’assunzione di 10 pastiglie (4 g) da una a tre volte al giorno in qualunque momento.

Formato

90 g / Pastiglie

Dosi

225 pastiglie da 400 mg (37,5 dosi da 6 pastiglie)

Informazioni per rivenditori

Codice Articolo:SERICARCOM90G
Codice EAN: 8034003684778
Farmadati: 922664949

Informazioni aggiuntive

Avvertenze

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni.

Ingredienti

Carbone vegetale puro (Carbo vegetabilis) da legno, cellulosa microcristallina, gomma arabica, fosfato di calcio bibasico, fosfato di calcio tribasico, magnesio idrossido, centaurea minore (Centaurium erythraea) sommità, genziana (Gentiana lutea) radici, miscela di fermenti lattici vivi (titolata al 10% in ognuno dei seguenti ceppi: Bifidobacterium bifidum Bb-02, breve Bb-03, lactis Bl-04; Lactobacillus acidophilus La-14, brevis Lbr-35, bulgaricus Lb-64, casei Lc-11, paracasei Lpc-37, plantarum Lp-115, rhamnosus Lr-32), magnesio stearato, finocchio (Foeniculum vulgare) frutti O.E. anice verde (Pimpinella anisum) frutti O.E., anice stellato (Illicium verum) frutti O.E., cardamomo (Elettaria cardamomum) frutti O.E., coriandolo (Coriandrum sativum) frutti O.E.

Tabella nutrizionale

Legenda

O.E. = Olio essenziale (Aetheroleum). RDA= Quantità alimentare giornaliera raccomandata.

Informazioni sugli ingredienti per gli addetti del settore

«Carbone (Carbo vegetabilis). Proprietà terapeutiche: disinfettante, adsorbente e antiputrido.
Si impiega nella flatulenza, dispepsie con fermentazioni abnormi gastriche e intestinali, diarree putride, alito fetido.
Talvolta si aggiungono fermenti, sedativi, carminativi [Anice, Finocchio, Cardamomo, Coriandolo...] o insieme a magnesia calcinata o magnesia idrossido, mezz'ora almeno dopo i pasti.
Posologia: 0,25 - 1 - 2 g più volte al giorno in polvere o in pastiglie da 4 a 12 al giorno»[1].

«Carbone. Indicazioni: gonfiore del ventre; diarree putride, coliti, intossicazioni (alimentari o altro)»[2].

«A causa dell'importanza del Lactobacillus acidophilus e del Bifidobacterium bifidum per la salute, gli integratori probiotici possono essere usati per promuovere la salute in generale e per diversi impieghi specifici: sviluppo di un ambiente intestinale sano; terapia post-antibiotica, infezioni dell'apparato urinario; prevenzione del cancro.
La flora intestinale svolge un ruolo di rilievo nella salute dell'ospite. Essa è strettamente coinvolta nello stato di nutrizione dell'ospite e influisce sul funzionamento del sistema immunitario, sul metabolismo del colesterolo, sulla cancerogenesi, sul carico di tossine e sull'invecchiamento»[3].

«Centaurea minore (Centaurium erythraea). Proprietà: tonico, aperitivo, digestivo; sedativo del tubo digerente; carminativo; stimolante del pancreas; febbrifugo (paragonabile alla China); coleretico, vermifugo.
Indicazioni: inappetenza, debolezza generale, anemia, convalescenze; pigrizia digestiva; congestione epatica; dispepsie dolorose (flatulenze); affezioni febbrili (febbri della primavera, dell'autunno), gotta, dermatosi eczematiformi; parassiti intestinali»[4].

«La Genziana (Gentiana lutea). Proprietà: tonico amaro, aperitivo; stomachico; colagogo, coleretico; depurativo; antireumatico; leucocitogeno (accresce le difese organiche aumentando il numero dei globuli bianchi); antimalarico; febbrifugo; vermifugo.
Indicazioni: affaticamento generale; inappetenza; dispepsie, atonia gastrica e intestinale (flatulenze); anemie, convalescenze, scrofola; insufficienza epatica; gotta; malaria; tubercolosi; diarree, dissenteria; parassiti intestinali»[5].





[1] AA.VV. Medicamenta, VIª edizione, Cooperativa Farmaceutica, Milano.
[2] Jean Valnet, Fitoterapia. Cura delle malattie con le piante, Aldo Martello – Giunti Editore.
[3] Joseph E. Pizzorno jr., Michael T. Murray, Trattato di medicina naturale, Red Edizioni.
[4] Jean Valnet, op. cit.
[5] Ibidem.

ATTENZIONE

La documentazione contenuta in questa sezione è RISERVATA solamente a persone qualificate nei settori della medicina, dell’alimentazione o della farmacia (Art.6 – D.Lgs 111/92, recepimento Direttiva CEE 89/389) e non ha in alcun modo funzione pubblicitaria. Le informazioni in essa veicolate sono fornite a puro scopo illustrativo ed informativo generale, destinato esclusivamente al professionista per suo stretto uso personale e non dovrà, in alcun modo servire per usi pubblicitari, né dovrà mai essere destinata al pubblico.

È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei documenti contenuti in questa sezione. Se ne diffida la divulgazione al pubblico sia totale, che parziale e l’uso al di fuori della pura consultazione da parte del professionista. Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge. L’Azienda SER-VIS s.r.l. non sarà in nessun caso responsabile per eventuali danni derivanti dall’utilizzo o dai risultati di un utilizzo diverso di tali informazioni.

Avvertenze: si ricorda che in generale gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata, né tantomeno vanno ad essi attribuite funzioni preventive o curative. La loro azione, infatti, si limita all’integrazione nutrizionale e/o al coadiuvare il mantenimento delle normali e sane funzioni fisiologiche. Pertanto, in presenza di sintomatologie patologiche o presunte tali, si invita sempre a consultare il parere del medico, il quale potrà valutare il possibile utilizzo concomitante di un integratore, a fronte delle sue funzioni nutritive o coadiuvanti specifiche.