Product was successfully added to your shopping cart.

Cosa distingue i prodotti Giorgini Dr. Martino dagli altri

Le piante contengono molte sostanze quali oli essenziali, resine, gomme, mucillagini, enzimi, tannini, saponine, acidi organici, flavonoidi, carotenoidi, principi attivi di diversa natura ecc.

Tutte insieme queste sostanze costituiscono il “fitocomplesso” della pianta.

L’efficacia degli estratti delle piante dipende, proprio, dalla presenza dell’intero fitocomplesso in esse contenuto!

Per questo motivo la qualità di un estratto non può essere valutata solo in base alla titolazione di un unico principio attivo.

Il metodo di estrazione delle piante
senza aggiunta di principi attivi sintetici


Per ottenere un estratto che contenga tutte le sostanze delle piante, cioè l’intero fitocomplesso, il Dott. Martino Giorgini ha applicato un metodo di estrazione sottovuoto.

Sottovuoto, cioè senza aria, per evitare le ossidazioni.
Il sottovuoto, inoltre, abbassa la temperatura di ebollizione di alcool e acqua (durante la lavorazione non viene mai superata la temperatura ambiente!), in modo tale da conservare integre le sostanze termolabili.

L'aspetto

L’eventuale presenza, negli estratti liquidi, di resine che tendono ad attaccarsi al flacone e/o di oli in superficie e/o di sedimenti sul fondo, garantisce l’eccellenza e la genuinità del prodotto, perché si tratta in pratica dei vari componenti del fitocomplesso.
Per questo motivo si consiglia di agitare sempre il flacone prima di prelevarne la dose.

Per quanto riguarda l’aspetto delle pastiglie, è naturale che non siano sempre dello stesso colore. Anche le spremute d’arancia, per fare un esempio, non sono mai dello stesso colore. Solo gli “estratti” sintetici sono sempre uguali…

A volte le pastiglie si presentano punteggiate da granuli di diverso colore: si tratta, semplicemente, dei vari ingredienti granulati.

La posologia

Nei prodotti, spesso, oltre all’intero fitocomplesso di una o più piante, vi sono anche altri nutritivi che il Dottore chiama “aiutanti”. Si tratta di nutrimenti necessari agli enzimi di determinate vie metaboliche per garantirne l’attività e perciò l’effetto benefico delle piante principali. Per questo motivo, molti prodotti hanno formule complesse, composte da estratti integrali di erbe, vitamine, sali minerali, oligoelementi, aminoacidi e altri nutrimenti, che potrebbero essere carenti nell’organismo e che rendono le quantità giornaliere “più abbondanti“.

Di conseguenza, le dosi dei prodotti Giorgini Dr. Martino sono più elevate di quelle di altri integratori. Talvolta si consigliano 4-6 e anche 8 pastiglie per volta, ma ciò è indispensabile per garantire la completa efficacia dell’estratto.

Integratori alimentari
di altre marche

Integratori alimentari

Utilizzo di piante in polvere e/o principi attivi di sintesi e/o semplici macerazioni idroalcooliche che non contengono l'intero fitocomplesso

Estrazione sottovuoto dell'intero fitocomplesso contenente i principi attivi e tutte le altre sostanze delle piante

+

Aggiunta di nutrimenti "aiutanti", necessari alle vie metaboliche delle piante per assicurarne l'effetto fisiologico





Basso dosaggio ma con un
numero di nutrimenti minimo e perciò
effetti benefici non garantiti

Alto dosaggio ma con un maggior
numero di nutrimenti "aiutanti"
per effetti benefici garantiti