Product was successfully added to your shopping cart.
  • RABARBARO COMPOSITUM 80 pastiglie RABARBARO COMPOSITUM 80 pastiglie
Funzione principale
Intestino molto pigro
Beneficio aggiuntivo
Promuove la funzionalità epatica
prodotto senza lattosio
prodotto senza glutine
prodotto vegano

RABARBARO COMPOSITUM 80 pastiglie

Breve descrizione

Il rabarbaro favorisce la regolarità del transito intestinale. Finocchio, anice stellato, anice verde, cardamomo, menta e camomilla regolano la motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas. Inoltre, tutte le erbe promuovono la funzione digestiva.
17,90 €

Disponibilità: Disponibile

Farmadati: 925827848
80 pastiglie da 500 mg (80 dosi da 1 pastiglia)
Formato disponibile: 40 g
CERCA SU AMAZON
CERCA SU SHOPPING

*Dr. Giorgini non effettua vendita diretta ai Consumatori ma inoltra a siti con prodotti gestiti da Clienti

  TROVA PUNTO VENDITA

Le recensioni sono opinioni personali dei clienti e i risultati possono variare da persona a persona in base a diversi fattori.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Consigli d'uso

Si consiglia l’assunzione da 1 a 10 pastiglie (0,5 – 5 g) una volta al giorno in qualunque momento; suggerito la sera dopo cena o prima di andare a dormire. Può essere utilizzata 1 pastiglia come amaro per favorire la digestione o più pastiglie per regolare il transito intestinale.

Formato

40 g / Pastiglie

Dosi

80 pastiglie da 500 mg (80 dosi da 1 pastiglia)

Avvertenze

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età.

Ingredienti

Rabarbaro cinese (Rheum palmatum) rizomi, cellulosa microcristallina°, gomma arabica°, silicio biossido°°, finocchio (Foeniculum vulgare) frutti O.E., anice stellato (Illicium verum) frutti O.E., anice verde (Pimpinella anisum) semi O.E., cardamomo (Elettaria cardamomum) semi O.E., menta piperita (Mentha piperita) foglie O.E., magnesio stearato di origine vegetale°°, camomilla volgare (Matricaria chamomilla) capolini (fiori) O.E.
°Agente di carica. °°Antiagglomerante.

Tabella nutrizionale

Legenda

O.E.= Olio essenziale (Aetheroleum).

Informazioni per rivenditori

Codice Articolo:SERIRABCOM40
Codice EAN: 8034003685225
Farmadati: 925827848

Informazioni sugli ingredienti per gli addetti del settore

«Il Rabarbaro (Rheum officinale) cura stipsi, dissenteria, emorroidi, congestione portale, presenza di vermi, eruzione cutanee dovute ad evacuazione difettosa, sangue nelle feci ed ulcere duodenali»[1].

«Il Rabarbaro è un  erba amara, astringente, rinfrescante, ad azione digestiva e lassativa; stimola l’utero e facilita la guarigione… in caso di stipsi cronica, diarrea, disturbi del fegato e della cistifellea, emorroidi, problemi mestruali, sintomi connessi alle infiammazioni ed eruzioni cutanee causate dall’accumulo di tossineNon deve essere somministrato durante l’allattamento e a pazienti con occlusione intestinale»[2].

«Il Rabarbaro cinese è stato a lungo apprezzato come il purgante più utile nella medicina erboristica, sicuro anche per bambini. È usato in Cina da più di 2.000 anni ed è un trattamento estremamente efficace per parecchi problemi digestivi. Paradossalmente agisce da lassativo quando viene preso a dosi elevate, mentre ha effetto costipante [astringente, antidiarroico] a piccole dosi… Si è visto che i decotti di radice sono efficaci contro la Staphylococcus aureus un batterio infettivo che causa ulcere alla bocca e follicoliti (un’infezione simile all’acne che colpisce i bulbi piliferi della barba)»[3].

«Finocchio (Foeniculum vulgare) semi. Azione: carminativa, antisettica intestinale, antispastica gastrointestinale, digestiva leggera…»[4].  

«Anice stellato (Illicium verum). Impieghi: riscalda e stimola la digestione, allevia il senso di nausea, aiuta l’energia a dirigersi verso il basso, blocca il singhiozzo e il vomito provocati dal freddo allo stomaco, cura l’impotenza dovuta a insufficienza di energia renale…»[5].  

«Anice verde (Pimpinella anisum). Proprietà: stimolante, carminativo, antispasmodico, espettorante»[6].

«Cardamomo (Elettaria cardamomum). Proprietà: stomachiche, carminative, stimolanti»[7].

«Camomilla (Matricaria chamomilla). Indicazioni: digestioni difficili, flatulenze, ulcere di stomaco e intestinali, disturbi digestivi dei bambini (diarrea, crampi gastrici e intestinali); malattie infantili; enteriti; ingorghi al fegato e alla milza; dolori lombari e cefalee dell’influenza; parassiti intestinali (ascaridi, ossiuri)…»[8].




[1] Michael Tierra, Grande manuale di erboristeria, Edizioni Mediterranee.
[2] Deni Bown, Il libro completo delle erbe, De Agostini.
[3] Andrew Chevallier, Enciclopedia delle piante medicinali; Idea Libri.
[4] Francesco Perugini Billi, Fitoterapia, Edizioni Junior.
[5] Michael Tierra, Grande manuale di erboristeria, Edizioni Mediterranee
[6] Ibidem.
[7] Alberto Fibi, Le malattie curate con le erbe e le piante medicinali, Garlini Editore, Milano.
[8] Jean Valnet, Cura delle malattie con le essenze delle piante, Aldo Martello – Giunti Editore.

ATTENZIONE

La documentazione contenuta in questa sezione è RISERVATA solamente a persone qualificate nei settori della medicina, dell’alimentazione o della farmacia (Art.6 – D.Lgs 111/92, recepimento Direttiva CEE 89/389) e non ha in alcun modo funzione pubblicitaria. Le informazioni in essa veicolate sono fornite a puro scopo illustrativo ed informativo generale, destinato esclusivamente al professionista per suo stretto uso personale e non dovrà, in alcun modo servire per usi pubblicitari, né dovrà mai essere destinata al pubblico.

È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei documenti contenuti in questa sezione. Se ne diffida la divulgazione al pubblico sia totale, che parziale e l’uso al di fuori della pura consultazione da parte del professionista. Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge. L’Azienda SER-VIS s.r.l. non sarà in nessun caso responsabile per eventuali danni derivanti dall’utilizzo o dai risultati di un utilizzo diverso di tali informazioni.

Avvertenze: si ricorda che in generale gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata, né tantomeno vanno ad essi attribuite funzioni preventive o curative. La loro azione, infatti, si limita all’integrazione nutrizionale e/o al coadiuvare il mantenimento delle normali e sane funzioni fisiologiche. Pertanto, in presenza di sintomatologie patologiche o presunte tali, si invita sempre a consultare il parere del medico, il quale potrà valutare il possibile utilizzo concomitante di un integratore, a fronte delle sue funzioni nutritive o coadiuvanti specifiche.