Product was successfully added to your shopping cart.
  • GLUTATIONE SUPREMO 80 pastiglie GLUTATIONE SUPREMO 80 pastiglie
Funzione
Sostiene la funzionalità del fegato
Plus
Neutralizzazione delle tossine
prodotto senza lattosio
prodotto senza glutine
prodotto vegano

GLUTATIONE SUPREMO 80 pastiglie

Breve descrizione

Integratore alimentare a base di glutatione, erbe, sali minerali, vitamine e altri nutritivi. Carciofo, cardo mariano e tarassaco favoriscono le funzioni depurative dell’organismo e, insieme a boldo e colina, contribuiscono al mantenimento della normale funzione epatica. Zinco, manganese, rame, selenio e vitamine B2, C ed E proteggono le cellule dallo stress ossidativo*.
Funzione epatica e depurativa*
35,90 €

Disponibilità: Disponibile

80 pastiglie da 500 mg (16 dosi da 5 pastiglie).
Formato disponibile: 40 g
CERCA SU AMAZON
CERCA SU SHOPPING

*Dr. Giorgini non effettua vendita diretta ai Consumatori ma inoltra a siti e prodotti gestiti da Clienti

  TROVA PUNTO VENDITA

Le recensioni sono opinioni personali dei clienti e i risultati possono variare da persona a persona in base a diversi fattori.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Consigli d'uso

Si consiglia l’assunzione di 5 pastiglie (2,5 g) una o due volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 10 pastiglie al giorno).

Formato

40 g / Pastiglie

Informazioni aggiuntive

Prodotto 100% vegano, senza lattosio e glutine (Lattosio <0,01% e Glutine <0,002%).

Dosi

80 pastiglie da 500 mg (16 dosi da 5 pastiglie).

Avvertenze

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età.

Ingredienti

Cellulosa microcristallina°, gomma arabica°, glutatione, magnesio ossido, colina tartrato, boldo (Peumus boldus) foglie E.S., carciofo (Cynara scolymus) foglie E.S., cardo mariano (Silybum marianum) frutti E.S. (titolato all’80% in silimarina), tarassaco (Taraxacum officinale) radici E.S., silicio biossido°°, SAMe (S-adenosil metionina), ferro gluconato, betaina, acido (L-)glutamico, (L-)arginina, (L-)cisteina, (L-)cistina, glicina, (L-)glutamina, NAC (N-acetilcistena), (L-)metionina, (L-)ornitina, rosa canina (Rosa canina) frutti E.S. (titolato al 70% in vitamina C), taurina, zinco gluconato, coenzima Q10, arancio dolce (Citrus sinensis) scorze dei frutti O.E., vitamina E di origine naturale (acetato di D-α-tocoferile), magnesio stearato di origine vegetale°°, acerola (Malpighia glabra) frutti E.S. (titolato al 50% in vitamina C), vitamina B3 (nicotinamide), manganese gluconato, rame gluconato, vitamina B5 (pantotenato di calcio), vitamina A (acetato di retinile), vitamina B6 (piridossina), vitamina B2 (riboflavina), vitamina B1 (tiamina), acido folico, sodio selenito, sodio molibdato, biotina, vitamina B12 (cianocobalamina).
°Agente di carica. °°Antiagglomerante.

Tabella nutrizionale

Legenda

E.S.= Estratto secco. O.E.= Olio essenziale (Aetheroleum). NRV= Valore nutritivo di riferimento.

Informazioni per rivenditori

Codice Articolo:SERIGLUTAT40G
Codice EAN: 8034003690458
Farmadati: 921391951
«Il Glutatione è presente nella maggior parte delle cellule, dove svolge numerose azioni: agente disintossicante, trasporta aminoacidi, inattiva i radicali liberi (antiossidante) e regola l’ambiente all’interno delle cellule. Insieme con al Vitamina C partecipa alla rigenerazione della Vitamina E, evidenziando la cooperazione esistente fra i singoli antiossidanti. L’esaurimento di Glutatione intracellulare viene posto in relazione con l’immuno-deficienza.
La via principale di detossificazione di fase II è costituita dalla coniugazione delle tossine con Glutatione (un tripeptide composto da tre aminoacidi: Cisteina, Acido glutamico e Glicina). La coniugazione con Glutatione genera mercaptani idrosolubili escreti tramite i reni.
L’eliminazione di composti liposolubili, in particolar modo dei metalli pesanti come il mercurio e il piombo, dipende dalla presenza di livelli sufficienti di Glutatione, il quale dipende a sua volta da livelli sufficienti di Metionina [e SAMe, Solfo-Adenosil-Metionina] e Cisteina [e N-Acetil-Cisteina].
In presenza di elevati livelli di composti tossici, viene impiegata una maggiore quantità di Metionina per sintetizzare la Cisteina e il Glutatione. La Metionina e la Cisteina esercitano un effetto protettivo sul Glutatione, prevenendone l’esaurimento in caso di sovraccarico tossico. Il Glutatione, a sua volta, protegge il fegato dagli effetti dannosi dei composti tossici, favorendone l’eliminazione.
Il Glutatione è anche un importante antiossidante. Questa combinazione di doppia funzione detossificante e protettiva contro i radicali liberi, fa del Glutatione uno dei più importanti fattori anti-cancerogeni e antiossidanti presenti nelle nostre cellule: ciò significa che la carenza di tale sostanza causa una seria disfunzione epatica.
L’esposizione a elevati livelli di tossine porta a una rapida deplezione del Glutatione, che non riesce a essere prodotto o assorbito in tempo, causando una marcata predisposizione a malattie indotte dalla presenza di tossine, come il cancro… La disponibilità di Glutatione dipende dalla dieta (esso viene efficacemente assorbito dal sangue e lo stesso può dirsi degli integratori di Glutatione) e dalla sintesi. Questa è aumentata da Vitamina C, NAC (N-Acetil-Cisteina), Glicina e Metionina»[1].

«La capacità del Silybum marianum (Cardo mariano) di prevenire la distruzione del fegato e di migliorarne la funzionalità è dovuta in gran parte all’azione inibitrice della silimarina sui fattori responsabili dei danni epatici (radicali liberi e leucotrieni), insieme alla sua capacità di stimolare la sintesi proteica epatica (albumina).
La silimarina ha un’azione antiossidante molto più potente della Vitamina E. La silimarina previene la deplezione del Glutatione indotta da alcool e altre tossine del fegato. Persino nei soggetti normali, aumenta del 35% il livello basale di Glutatione nel fegato»[2].




[1] Joseph E. Pizzorno jr., Michael T. Murray, Trattato di medicina naturale, Red Edizioni.
[2] Ibidem.

ATTENZIONE

La documentazione contenuta in questa sezione è RISERVATA solamente a persone qualificate nei settori della medicina, dell’alimentazione o della farmacia (Art.6 – D.Lgs 111/92, recepimento Direttiva CEE 89/389) e non ha in alcun modo funzione pubblicitaria. Le informazioni in essa veicolate sono fornite a puro scopo illustrativo ed informativo generale, destinato esclusivamente al professionista per suo stretto uso personale e non dovrà, in alcun modo servire per usi pubblicitari, né dovrà mai essere destinata al pubblico.

È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei documenti contenuti in questa sezione. Se ne diffida la divulgazione al pubblico sia totale, che parziale e l’uso al di fuori della pura consultazione da parte del professionista. Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge. L’Azienda SER-VIS s.r.l. non sarà in nessun caso responsabile per eventuali danni derivanti dall’utilizzo o dai risultati di un utilizzo diverso di tali informazioni.

Avvertenze: si ricorda che in generale gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata, né tantomeno vanno ad essi attribuite funzioni preventive o curative. La loro azione, infatti, si limita all’integrazione nutrizionale e/o al coadiuvare il mantenimento delle normali e sane funzioni fisiologiche. Pertanto, in presenza di sintomatologie patologiche o presunte tali, si invita sempre a consultare il parere del medico, il quale potrà valutare il possibile utilizzo concomitante di un integratore, a fronte delle sue funzioni nutritive o coadiuvanti specifiche.