Le smagliature sono un inestetismo cutaneo piuttosto diffuso che si manifesta in genere su panciafianchi o seno a seguito di forti distensioni della pelle delle aree interessate.

Questo inestetismo non può essere cancellato facilmente dopo la sua comparsa, tuttavia è possibile attenuarlo anche con l’uso costante di alcuni rimedi naturali contro le smagliature.

Il rimedio migliore per le smagliature, specie quelle che si sviluppano nel corso della gravidanza, resta in ogni caso la prevenzione.

Il Ministero della Salute Italiano ha infatti stilato un vero e proprio Vademecum per prevenire le smagliature nel corso dei 9 mesi della “dolce attesa”.

Per capire come contrastare efficacemente l’inestetismo dopo la sua comparsa, è però bene soffermarsi innanzitutto sulle cause che ne facilitano lo sviluppo.  Ecco gli argomenti di cui parleremo:

Da cosa sono causate le smagliature?

La pelle normale è flessibile ed elastica, risultato dell’equilibrio tra elastina e collagene nei tessuti connettivi del derma.

Quando però la dieta è ricca di colesterolo e di grassi saturi, come pure di carboidrati semplici, la pelle perde questa naturale elasticità, diventando dura e rigida, poiché l’elastina e il collagene vengono ridotti.

Se una pelle in queste condizioni viene sottoposta a uno “stiramento” per una determinata ragione (come durante la gravidanza), una volta tornata allo stato iniziale, potrebbe manifestare delle smagliature.

Le smagliature si presentano come striature longitudinali o solchi in parte avvallati, paralleli tra loro e localizzati molto spesso alla superficie laterale dell’addome o delle cosce; possono insorgere sia durante la pubertà, sia – come visto – in gravidanza, nonché quando si hanno rapidi mutamenti di peso.

Le smagliature – striae distensae – sono alterazioni della superficie della pelle, caratterizzate da una rottura delle fibre di collagene ed elastina che mantengono l’elasticità della pelle.

In pratica, le smagliature tendono a comparire nelle parti del corpo dove la pelle è ripetutamente tirata o espansa: gluteicosceaddome, anche e i seni.

Smagliature rosse e smagliature bianche: qual è la differenza?

In linea generale si possono individuare due due tipi di smagliature, distinte le une dalle altre per la colorazione, che varia in base allo stadio evolutivo dell’inestetismo.

Salva

N

Smagliature rosse o rosa

Sono quelle a uno stadio iniziale, che si sono formate da poco; la loro colorazione è dovuta all’infiammazione dello strato sottostante l’epidermide lacerata, ricco di capillari.

Le smagliature in questa fase iniziale sono quelle più facili da trattare ed attenuare con il tempo, con trattamenti mirati.

N

Smagliature bianche

Sono quelle a uno stadio più “vecchio“, in cui la lesione della cute si è ormai cicatrizzata. In alcune persone si possono manifestare direttamente smagliature bianche, senza passare allo stadio precedente: questo accade più di frequente sulla pelle del petto.

Le smagliature bianche, trattandosi di vere e proprie cicatrici, sono quelle più difficili da trattare, tant’è vero che spesso per attenuarle si consiglia il ricorso a veri e propri trattamenti di medicina estetica.

Rimedi naturali contro le smagliature

È possibile prevenire le smagliature? E come si possono attenuare questi inestetismi dopo il loro sviluppo? Occorre innanzitutto ricordare che non esistono creme o rimedi miracolosi per eliminare le smagliature dopo la loro comparsa.

La cura costante della pelle e l’osservazione di alcune semplici regole possono però dare buoni risultati, soprattutto dal punto di vista della prevenzione.

Vediamo assieme i migliori rimedi naturali contro le smagliature e cosa fare per  ritardare il più possibile questo inestetismo attraverso 7 regole.

1) Alimentazione corretta

Una dieta bilanciata può essere utile anche per stimolare il rinnovamento cellulare e l’elasticità della pelle, limitando contemporaneamente eccessivi sbalzi di peso.

rimedi-contro-smagliature-alimentazione

Via libera quindi a frutta e verdura di stagione, cereali integrali, yogurt e legumi. Un valido aiuto può arrivare anche da alimenti come pesce azzurro e olio extravergine d’oliva, contenenti acidi grassi essenziali.

2) Evitare sbalzi di peso

La comparsa di smagliature può essere favorita sia da bruschi aumenti di peso, sia da un eccessivo e veloce dimagrimento.

Per questo motivo è sempre bene evitare diete drastiche o, al contrario, regimi alimentari sbagliati che portino a incrementi veloci di peso.

3) Idratazione

L’acqua è da sempre uno dei migliori rimedi naturali contro le smagliature.

Per mantenere il giusto tasso di idratazione del corpo e favorire così l’elasticità della pelle, è consigliabile bere quotidianamente molta acqua (almeno 1,5 l al giorno).

bere-acqua-contro-smagliature

4) Smettere di fumare

Un’altra regola fondamentale per prevenire le smagliature è evitare di fumare; il fumo infatti  oltre ad accelerare l’invecchiamento cutaneo, è nemico della vascolarizzazione (meccanismo che consente il “nutrimento” del derma).

5) Evitare indumenti troppo stretti

Se possibile, prediligere un abbigliamento comodo. Abiti troppo stretti possono infatti limitare la circolazione (e, di conseguenza, ostacolare il nutrimento della pelle).

rimedi-contro-smagliature-abbigliamento

Salva

6) Attività fisica regolare

Un aiuto in più per prevenire le smagliature consiste nel praticare attività fisica con regolarità, evitando però quelle troppo intense (che possono causare invece l’effetto opposto). Muoversi regolarmente aiuta infatti a mantenere il giusto peso e, soprattutto, la tonicità dell’epidermide.

7) Oli naturali

In aggiunta a una dieta sana e un’attività fisica frequente, per prevenire le smagliature è possibile fare ricorso a cosmetici naturali a base di oli vegetali che possono favorire l’idratazione e l’elasticità della pelle, come quello di mandorle dolci, ricco di vitamina E.

Un altro olio vegetale è quello di semi di rosa mosqueta, tradizionalmente utilizzato in Cile e indicato nella cosmesi della pelle «per donarle nuova elasticità e tonicità» (A. Camporese, Salute e benessere con gli oli essenziali, Milano 2005).

rimedi-naturali-contro-smagliature

Un ruolo altrettanto rilevante tra i rimedi naturali contro le smagliature può essere svolto dall’olio di Jojoba, che «stimola il ricambio cellulare e crea una pelle spendente ed elastica» (Ibidem).

Infine, il burro di karitè occupa un posto di rilievo tra prodotti naturali per il benessere della pelle: ottenuto dalle noci della pianta, esso possiede infatti benefiche proprietà rigeneranti, elasticizzanti, nonché idrata la pelle di viso e corpo aiutando a combattere gli inestetismi cutanei tra cui le “antiestetiche” smagliature.

Salva

Salva

Si possono cancellare le smagliature con la chirurgia estetica?

Un aiuto per limitare i segni delle smagliature dopo la loro comparsa può arrivare anche dalla medicina estetica. Tuttavia è bene precisare che a tutt’oggi è quasi impossibile cancellare totalmente l’inestetismo.

Alcuni trattamenti estetici che hanno dato buoni risultati sono il peeling chimico, la dermoabrasione e il laser.

rimedi-contro-smagliature-chirurgia-estetica

I risultati ovviamente variano da persona a persona e dipendono anche da vari fattori, come l’età, la predisposizione e il tempo intercorso dalla comparsa dell’inestetismo (i segni recenti reagiscono meglio ai trattamenti).

In caso di dubbi è sempre bene consultare un dermatologo, o un medico estetico di fiducia, che potrà individuare la metodica migliore e illustrare i risultati che realisticamente si possono ottenere.

Salva

rimedi naturali

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva