Esistono persone perennemente in lotta con la bilancia, per le quali è molto difficile mantenere il peso forma. Se anche voi siete tra quelli che si domandano “perché tendo a ingrassare senza motivo?”, questo articolo vi aiuterà a capire le cause più diffuse del sovrappeso e le contromisure per affrontarlo.

Il meccanismo del sovrappeso

L’aumento di peso può essere favorito da vari fattori che spesso agiscono in sinergia. Raramente infatti il motivo è uno solo.

Il meccanismo che porta il corpo ad accumulare grasso è però, il più delle volte, sempre lo stesso: un bilancio energetico a fine giornata “in positivo”. Semplificando, tendiamo ad accumulare grassi quando assumiamo con la dieta più calorie di quante ne bruciamo ogni giorno.

ingrasso senza motivo

Cerchiamo di scendere un po’ nello specifico. Ciascuno di noi ha un metabolismo basale diverso dagli altri. Con il termine metabolismo basale si indica la quantità di calorie che ogni corpo sfrutta giornalmente per portare a termine le varie attività essenziali alla sopravvivenza.

A questo metabolismo basale vanno aggiunte le richieste energetiche delle singole attività svolte durante il giorno, per calcolare il dispendio energetico totale quotidiano. Come si può facilmente intuire, il dispendio energetico quotidiano varia da persona a persona ed è influenzato da vari fattori. Con i pasti ciascuno di noi deve soddisfare queste richieste energetiche.

Quindi, generalizzando, se col cibo assumiamo più calorie di quante richieste dal corpo ogni giorno, accumuleremo progressivamente peso. Se, invece, bruciamo con le nostre attività più calorie di quelle assunte con la dieta, tenderemo a dimagrire.

Salva

Salva

Salva

6 risposte al quesito “perché tendo a ingrassare senza motivo?”

Nonostante molte persone siano convinte di ingrassare senza motivo, in genere esiste sempre almeno una causa alla base del sovrappeso. Ovviamente, per una valutazione definitiva è sempre bene sentire il parere di un nutrizionista o del medico di fiducia.

Possiamo però provare a dare qualche indicazione di massima. Ecco 6 possibili risposte alla domanda “perché tendo a ingrassare senza motivo?”.

1) Metabolismo "addormentato"

Alcune persone hanno, per natura, un metabolismo più lento di altre, e ingrassano di conseguenza più facilmente.

Esistono poi alcuni fattori che possono “addormentare” il nostro metabolismo, come una vita troppo sedentaria e l’avanzare degli anni. Chi non trova una risposta alla domanda “perché ingrasso senza motivo”, dovrebbe quindi valutare con obiettività il proprio livello di attività fisica.

fare jogging per dimagrire e non ingrassare senza motivo

Per risvegliare il metabolismo può essere d’aiuto fare un po’ di movimento. Un aiuto ulteriore può arrivare da un prodotto specifico ricco di sinefrina e piante come guaranà, cola e matè, che possono aiutarci a bruciare di più.

Salva

Salva

Salva

Salva

2) Rallentamento della tiroide

Purtroppo con l’avanzare degli anni la tiroide tende a rallentare e a essere meno efficiente. Una ridotta funzionalità della tiroide, così come l’ipotiroidismo, può essere la causa di un aumento di peso, come ha spiegato in un’intervista al Corriere della Sera il Presidente della Società Italiana di Endocrinologia.

Se, dunque, si notano improvvisi  aumenti di peso e si ha l’impressione di ingrassare senza motivo, è bene valutare un controllo della tiroide. Ricordiamo che, per mantenere in buona efficienza questa ghiandola è inoltre bene evitare carenze di iodio.

3) Eccesso di ansia e stress

I ritmi della vita moderna ci sottopongono spesso a eccessi di stress, dannosi per vari aspetti della nostra salute. Secondo gli esperti un eccesso di stress può portare anche a un aumento della produzione di cortisolo, un ormone che in quantità elevate può avere vari effetti negativi sulla salute. Uno dei risvolti negativi di un eccesso di cortisolo è, appunto, quello di favorire la ritenzione idrica e l’accumulo di grasso.

ingrasso senza motivo per lo stress

Spesso, purtroppo, è impossibile sfuggire agli impegni del quotidiano, tuttavia si può provare a limitare i fattori di stress iniziando a praticare qualche attività rilassante (yoga, passeggiate ecc.). E se serve un aiuto ulteriore, è possibile fare ricorso a integratori a base di piante specifiche contro lo stress.

Salva

Salva

4) Dieta sbilanciata ed effetto yo-yo

Alcune persone pensano di poter perdere peso velocemente facendo il “salto dei pasti” o affidandosi a regimi dietetici fai da te molto sbilanciati. Spesso però, una volta tornati alla “normale alimentazione” i chili vengono subito ripresi. Si tratta del cosidetto “effetto yo yo” che causa un veloce recupero dei chili persi, spesso con “gli interessi”.

Infatti, una dieta sbilanciata, povera di sali minerali e vitamine, a lungo andare può alterare il metabolismo energetico e favorire un aumento di peso. In particolare, per aiutare il corpo a convertire grassi e carboidrati in energia, sono fondamentali le vitamine del gruppo B.

inmgrasso senza motivo effetto yo yo

Per evitare l’effetto yo-yo, oltre a seguire una dieta equilibrata, si può valutare il ricorso a un prodotto con una formula 3 in 1 che agisca su diversi fronti, a base di piante utili per sostenere il metabolismo, limitare la fame e contrastare la ritenzione.

Salva

4) Attacchi di fame compulsiva

A volte l’affermazione “ingrasso senza motivo” è un modo per mentire a se stessi. Molte persone infatti, quasi senza accorgersene, sono inclini a “sgarrare” fuori pasto, mangiando magari cibi spazzatura che forniscono calorie vuote (caramelle, patatine, biscotti, snack ecc.). Queste persone spesso cedono ad attacchi di fame compulsiva, che li portano ad assumere molte calorie, quasi senza accorgersene. Per questo, possono avere l’impressione di ingrassare senza motivo.

ingrasso senza motivo cibo spazzatura

In questi casi, per “mettere fuoco” gli errori e correggerli, è conigliabile tenere un “diario alimentare”. Contro gli attacchi di fame nervosa può essere d’aiuto anche un integratore specifico. L’ideale è un prodotto contenente piante che favoriscano il senso di sazietà (glucomannano e garcinia), usate in sinergia con altre come il guar, che limita l’assorbimento dei nutritivi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

6) Ritenzione idrica e cellulite

Alcune donne, nonostante un peso nella norma, tendono ad accumulare un po’ di grasso nella parte bassa o a soffrire di ritenzione idrica e cellulite. Le cause di questo problema possono essere diverse: dieta troppo ricca di sale e vita sedentaria sono tra quelle più diffuse.

Un aiuto in questo caso può arrivare anche da un prodotto ad hoc ricco di piante come centella e ananas, utili per favorire il drenaggio dei liquidi e combattere la cellulite.

Ricordiamo infine che anche l’assunzione di alcuni farmaci può favorire l’aumento di peso. Tra i farmaci che possono essere responsabili dell’aumento di peso sono inclusi i cortisonici o alcuni antistaminici, taluni antidepressivi e sonniferi ecc. In questi casi, è sempre fondamentale affrontare la questione con il medico di fiducia, per scegliere se possibile i farmaci con meno effetti collaterali.

Conclusioni: capire le cause del sovrappeso per dimagrire

Come abbiamo visto la domanda “perché ingrasso senza motivo” può trovare una risposta concreta. Una volta individuate le cause del sovrappeso, sarà più facile mettere un atto un “piano” per dimagrire. L’importante è non darsi per vinti e farsi seguire da uno specialista.

Per raggiungere il peso forma o mantenerlo, è poi possibile abbinare attività fisica e dieta a uno o più prodotti specifici, in grado di contrastare i fattori principali che ci hanno fatto ingrassare.

slimming line

Salva